We use cookies - they help us provide you with a better online experience.
By using our website you accept that we may store and access cookies on your device.

Lo stadio

Come e perchè ampliare lo stadio.

Lo stadio è una delle fonti di ricchezza più importanti per un giocatore di Hattrick (soprattutto per chi non ama ricorrere al mercato con costanza); gli incassi sono variabili, ma circoscrivibili in un determinato range e tendenzialmente in crescita.

A causa delle disinformazione e della non ottimizzazione della capienza degli stadi, gli introiti risultano essere di molto inferiori rispetto a quelli che si potrebbero ottenere con una perfetta gestione del proprio impianto sportivo.
Per sfruttare appieno il proprio stadio è necessario abbinare al suo ampliamento, l’ingaggio di un adeguato numero di portavoce, che, superati i 1000 tifosi, è individuabile nelle 10 unità, sempre e comunque.

Un aspetto fondamentale da tenere sempre in considerazione è costituito dall’irreversibilità della perdita economica derivante dalla mancata vendita dei biglietti. Il tifoso effettua una scelta tassativa: o trova posto nel “suo” settore dello stadio oppure torna a casa e il suo sostegno alla nostra causa è perduto per sempre.

Vediamo come ragiona il tifoso, come sceglie il settore dello stadio per assistere alla partita.
Lo stadio è suddiviso in 4 settori, le cui percentuali di riempimento sono fortemente influenzate dal meteo: gradinate e tribune saranno le più popolate nelle giornate di sole, mentre in presenza di tempo nuvoloso o di pioggia le più ambite saranno le tribune coperte; le tribune VIP, invece, vedranno un afflusso praticamente costante con qualsiasi situazione meteorologica.

Ecco come i vostri tifosi si dispongono nello stadio in base al meteo:



Sole Variabile Nuvoloso Pioggia Media
Gradinate 61.4% 60.2% 56.4% 49.8% 56.95%
Tribune 27.3% 26.2% 23.7% 18.3% 23.87%
Tribune coperte 8.8% 11.1% 17.3% 29.3% 16.63%
Tribune VIP 2.5% 2.5% 2.6% 2.6% 2.55%
Totale 100% 100% 100% 100% 100%

Un aspetto molto sottovalutato dell’affluenza è rappresentato dalla reale percezione degli spettatori che potreste/dovreste avere: per riuscire ad ospitare 30.000 spettatori in qualsiasi situazione meteo, avrete bisogno di una capacità di almeno 35.000-36.000 posti. Viceversa, quando vedete che ci sono stati 29.865 spettatori su un totale di 30.000 posti disponibili, significa che in quella partita si potevano raggiungere tranquillamente le 32.000-35.000 presenze (previsione volutamente pessimistica).

Per evitare il riempimento anche di un solo settore dello stadio, l’ordine di grandezza dello stadio basato sulla serie in cui militate dovrebbe essere all’incirca questo:



IV serie o superiore70.000 posti
V serie65.000 posti
VI serie60.000 posti
VII serie50.000 posti
VIII serie40.000 posti

Nelle ultime 2 serie (IX e X) il problema principale è la liquidità: in concomitanza con la promozione in IX si dovrebbe portare la capienza almeno a 16.000, arrivando il prima possibile a 22.000-24.000 posti.

Le percentuali per i vari settori le desumiamo dalla media (non ponderata) dei comportamenti dei nostri tifosi in base al meteo:



Gradinate56.95%
Tribune23.87%
Tribune coperte16.63%
Tribune VIP2.55%

Le percentuali probabilmente vi sono già note, mentre la capacità vi sembra esagerata, perché non è così?
Provo a spiegarvelo.

Cosa incide sull’affluenza?
Gli elementi che determinano il numero degli spettatori sono: la grandezza del nostro Fan Club, l’umore dei nostri tifosi, la giornata in cui ci troviamo (più siamo prossimi alla fine del campionato, maggiore sarà l’interesse per la partita), il numero di portavoce, la nostra posizione in classifica, la differenza tra la nostra posizione in classifica e quella del nostro avversario ed altri elementi “secondari”, che non possiamo governare, come il numero di tifosi della squadra ospite, l’umore dei suoi tifosi, e il numero dei suoi portavoce.

Cosa possiamo fare per massimizzare l’affluenza?
Vincere è l’unico “segreto”: vincendo avremo una buona posizione in classifica, l’umore dei nostri tifosi sarà elevato (soprattutto se le loro aspettative stagionali non sono delle migliori) e i tifosi si iscriveranno costantemente al nostro Fan Club (una volta raggiunte le 2000-2500 adesioni la crescita sarà lenta e difficile, ma gli introiti saranno già notevoli!).
Ci sono anche dei fattori che frenano l’ascesa dell’umore dei tifosi: sono l’atteggiamento impostato nella partita (precedente) e il denaro che abbiamo in cassa; tuttavia, data la marginalità dei loro effetti, possiamo trascurarli.
Il parametro che possiamo massimizzare è il numero di portavoce: dobbiamo assumerne 1 ogni 100 tifosi e quindi, superate le 1000 unità, 10 per sempre.

Quanti spettatori mi posso aspettare?
Indicativamente potete considerare questi moltiplicatori in base al vostro posizionamento in classifica (sono valori medi, solitamente ad inizio stagione i dati reali sono più bassi e alla fine sono più alti):



I posizione(numero di tifosi) x26-x28
II posizione(numero di tifosi) x24-x26
III posizione(numero di tifosi) x22-x24
IV posizione(numero di tifosi) x20-x22
V posizione(numero di tifosi) x18-x20
VI posizione(numero di tifosi) x16-x18
VII posizione(numero di tifosi) x14-x16
VIII posizione(numero di tifosi) x12-x14

Come detto sopra, nel finale di stagione si può superare il coefficiente di (numero di tifosi) x30, quindi, sovradimensionate sempre quando la cassa ve lo permette!

Ampliate lo stadio.


Segui la discussione sul forum: (15417392.1)

2011-12-28 10:43:44, 14171 views

Link directly to this article (HT-ML, for the forum): [ArticleID=14167]

 
Stage